BeB Moto

La nostra storia ha inizio alla fine degli anni 50 quando Cesarino Bianchi decide di trasformare la sua passione per le moto in attività. Stabilisce la sua attività ad Invisa in Valdamo, paese che si trova tra Arezzo e Firenze, ed inizia a smanettare sui motocicli allora in circolazione. Presto diventa concessionario DUCATI. Da allora ne ripara e commercializza i prodotti fino ai nostri giorni. Tra i tanti corsi per la manutenzione dei motocicli Ducati a cui si partecipa, spicca quello del 1972 firmato dall'Ing. Fabio Taglioni in persona. Da allora i componenti dell'officina dell'azienda non hanno mancato un appuntamento. Dal '77 entra a far parte dell'officina il figlio primogenito Stefano. Questo negli anni si guadagna stima e fiducia dei clienti e degli appassionati di tutta la toscana. La passione e l'amore che accompagna i due nel corso degli anni, non basta a soddisfare l'esigenza della sempre crescente clientela. Alla fine del '99 la Ducati propone a Stefano la gestione dell'intera provincia di Arezzo. Con l'aiuto di nuovi personaggi, viene creata una società. La gestione della concessionaria viene affidata a Renato Scali, marito della figlia secondogenita di Cesarino. L’11 marzo 2000 viene inaugurato il DUCATI Store Arezzo. Dopo due anni di attività in Arezzo, la Ducati offre anche la gestione della provincia di Firenze ed il 04 maggio 2002 Ben Bostrom inaugura il Ducati store Firenze. Sei anni più tardi, dato il successo ed il continuo espandersi, la concessionaria si trasferisce in uno store più grande con esposizione gamma, abbigliamento e officina. Le due concessionarie hanno ricevuto negli anni molti riconoscimenti per il successo ottenuto, tra cui : “Dealer of the year” “Most improve dealer” . Anche il service ed i rispettivi capofficina hanno ricevuto più volte riconoscimenti: dagli anni 60’ i componenti d'officina dell'azienda non hanno mancato un appuntamento ai corsi di aggiornamento per la manutenzione Ducati. Spicca quello del 1972 firmato dall'ing. Fabio Taglioni in persona a Cesarino Bianchi.